Salta navigazione.
Home

Le uscite del nostro Diapason ONLINE

Diapason - Novembre 2013

Ecco a vostra disposizione il numero novembrino di Diapason.

Buona lettura a tutti!

Diapason - Ottobre 2013

Riprendono a pieno regime tutte le attività pastorali e riprende anche la redazione del nostro Diapason parrocchiale, che come ogni buon diapason, suona e in tal modo ricorda "la nota" attorno alla quale si accorda tutta l'armonia...

In prima pagina un rapido ma importante sguardo indietro, allo scorso mese di giugno, per l'occasione che ha visto raccogliersi tutta l'unità pastorale in festa attorno a don Antonio Bottoglia, il cui ministero ha toccato i 70 anni di ordinazione sacerdotale e i 60 anni di attività parrocchiale in S.Apollonia. Traguardo importante e ricco di grazia per tutta la comunità locale e mantovana!

A pagina 7 il raccoglimento in memoria di Patrizia Stefani, presenza silenziosa nella nostra comunità, che con fede, delicatezza e profondo gusto artistico ha arricchito le nostre chiese di meravigliose icone. Patrizia ora vede il volto di Cristo che ha tanto amato... 

La nostra storia condivisa parrocchiale si arricchisce dell'esperienza di Marco Squassoni, riportata in prima persona nel racconto "Volontariato missionario in Mozambico: “una seconda famiglia!” ".

Papa Francesco si propone giorno dopo giorno come il faro cui tutti guardiamo, offrendo parola e testimonianza credibile di fede, speranza e carità. Ecco allora che l'articolo "Papa Francesco portavoce della solidarietà nel Mondo" , stralcio dai discorsi tenuti ai giovani radunati in Brasile, dischiude proprio a questo orizzonte di luce e speranza.

Chiude come sempre in allegria il nostro Diapason Spazio Giovani, con una veste grafica rinnovata per l'occasione.

Buona lettura a tutti!

Diapason - Pentecoste 2013

E' Pentecoste!

E il nostro Diapason ci mantiene nel clima della festa con un numero ricco di contenuti appassionanti.

Non perdetevi le suggestioni e la forza insospettata di "Memorie di un viaggio a Gighessa" (di Beatrice Mondadori), che con straordinaria immediatezza e semplicità ci catapulta dentro un mondo dove nuove relazioni rimettono in gioco i significati più consueti cui siamo abituati, e forse appiattiti.

Spesso Diapason sa regalare delle chicche, e questa volta per me la chicca è a pagina 4: "San Giacomo delle Segnate 1935 - Ricordando...Comunione e Cresima" (di Maria Cotifava), ancora un tuffo, seppur di tipo diverso, in un mondo che quasi ci sfugge dalle dita, richiamandoci al contempo a valori e colori che non dobbiamo dimenticare.

Il contributo di Mons. Busti per i nostri ragazzi è riportato in "Filòs con Mons. Busti sulla precarietà lavorativa e morale", a cura di Cesare Signorini. Sono i temi che più ci interrogano oggi ma che, a ben guardare, assumono una luce del tutto particolare se illuminati dai due spunti sopra suggeriti. Provare per credere?

Cristiana ci tocca il cuore in fondo a pagina 6: la sua frase "... il nostro è il gruppo dei 'vecchi' e ci piace stare insieme, abbiamo finito la cena e stiamo parlando di tante cose bellissime..." sa dire meglio di mille saggi e dissertazioni il senso del trovarsi del Gruppo Famiglie.

Per tutto il resto, il rimando è come sempre a "Diapason Spazio Giovani", fucina di idee, entusiasmo, energia e creatività!!!!

E... buona lettura a tutti!

 

Diapason - Pasqua 2013

Dal cuore di questa Pasqua di resurrezione, il nuovo numero di Diapason ci porta dritti nel cuore pulsante della vita della nostra comunità parrocchiale.

Oggi vorrei partire dalla copertina... sono tanti anni che vengono sfornate copertine sempre nuove, a punteggiare e sottolineare il procedere del tempo liturgico e del nostro tempo individuale, è bello ringraziare tutti gli artisti che si sono succeduti nel tempo per dare questo silenzioso servizio alla nostra comunità.

Prosegue a pagina 2 la testimonianza del prof. Montecchio sul clima e sugli anni del Concilio.

E' una splendida seconda parte anche quella di Un viaggio in missione a Gighessa (Etiopia), che trovate a pagina 3. Pagina profonda, ricca e stimolante. Permettetemi di citare un paio di frasi per invitare la vostra lettura e meditazione... "Mangiamo sorridendo per rispetto dei nostri anfitrioni che si dimostrano orgogliosi di averci ospitati e ne menano vanto accompagnandoci sulla via del ritorno. Tutti coloro che incontriamo ci vorrebbero invitare a casa loro quasi fossimo personalità di rilievo. Noi torniamo sereni e pensosi. Meditiamo. Abbiamo incontrato molti Gesù in Etiopia! Erano Gesù coloro che soffrivano da innocenti, lo erano i bimbi che piangevano sconsolati. Erano Gesù i molto poveri crocefissi alla loro miseria senza speranza di riscatto e senza un domani di resurrezione. Erano Gesù le donne ingabbiate in rigidi rituali di sudditanza. Ma erano Gesù anche i misericordiosi che cercavano di portare il loro aiuto. Lo erano anche tutti coloro che dedicavano la loro vita agli altri, agli ultimi. E, forse, erano Gesù anche quelli che semplicemente sapevano amare almeno per un momento, vincendo l’egoismo e il profitto fine a se stesso.".

A pagina 5 "Cari giovani, create il vostro futuro", resoconto degli spunti che i nostri ragazzi hanno ricevuto da Umberto RIzzini nel corso di un incontro in cui si è trattata la tematica spinosa dell'ingresso dei giovani nel mondo del lavoro.

Il tema della Visita pastorale del nostro Vescovo Roberto è trattato estensivamente a partire da pagina 7, includendo anche il nostro Diapason Spazio Giovani, che a pagina 11 ci racconta di un "aperitivo" davvero molto speciale.

Cristo è risorto, fate tutti festa!!!

Buona lettura ...

Diapason - Quaresima 2013

L'apertura di questo nuovo numero di Diap@son non può che essere rivolta alla preparazione della visita pastorale che il nostro Vescovo Roberto si accinge a fare alla nostra unità pastorale nel prossimo mese di marzo. E l'articolo di fondo di don Alberto "La Visita Pastorale del Vescovo" va a presentarne il significato, ben introdotto già nel sottotitolo: "Il significato dell’evento trova fondamento nella figura del Buon Pastore: ispiratore illustre di colui che è chiamato alla guida delle comunità locali".

E a questo punto siamo tutti invitati a guardare con attenzione il programma della visita, presentato in dettaglio alle pagine 2 e 3, per fissare nelle nostre agende cartacee ed elettroniche gli appuntamenti che ci possono toccare più da vicino!

Interessante l'analisi della realtà parrocchiale attuata dal nostro Consiglio Pastorale e presentata a pagina 4 (relazione per il nostro Vescovo), soprattutto per coloro che possono magari essere interessati a conoscere un po' meglio le proposte delle nostre parrocchie.

Ancora una vivace testimonianza degli anni del Concilio, a firma di Giuseppe Montecchio, presentata a pagina 6.

A pagina 8 il pezzo "Aprire occhi e cuore"  racconta l'incontro che i ragazzi di terza media hanno avuto con i volontari della nostra Caritas Parrocchiale.

E il cuore si apre anche a pagina 9, con il consigliatissimo pezzo "Memorie di un viaggio a Gighessa", storia di un incontro che può cambiare la storia di una vita.

Inutile ricordare, in fondo al numero, un ricco Diapason spazio giovani, con tanti bei reportage: in particolare, non perdetevi il resoconto dell'entusiasmante serata di musica dello scorso 5 gennaio!!

Buona lettura a tutti, clicca qui per leggere!