Salta navigazione.
Home

Le uscite del nostro Diapason ONLINE

Diapason - Novembre 2022

Numero particolarmente festoso questo ultimo di Diapason, con occhi e cuori ancora ricchi dei bei momenti vissuti insieme lo scorso 13/11, grande festa parrocchiale e occasione di incontro festoso e di speciale saluto al nostro don Alberto.

E il nostro Diapason in apertura riecheggia proprio di questi momenti, con "IN CAMMINO - Una breve riflessione durata più di quarant’anni", pezzo firmato da don Alberto che ripercorre tappe e significati della sua azione pastorale all'interno della nostra comunità. Sintesi stimolante e punto di vista prospettico verso le nuove sfide che ci attendono. Senza paura!

Ed eccoci a pagina 3 con "Partiamo insieme, tra memoria e nuove sfide", primo pezzo del nostro don Andrea, che ripercorre sensazioni e riflessioni di questi primi 3 mesi nella nostra comunità. Lo sguardo, anche in questo caso, si posa sulle sfide che attendono, da affrontare con grande fiducia e consapevolezza, sentendoci tutti protagonisti e responsabili, seppur in modi differenti.

Da pagina 4 la nostra redazione ci propone la prima parte di "Il gusto buono del nostro pane - Dall’altare alle tavole della vita", che ci offre qualche passo particolarmente significativo della profonda meditazione di mons. Marco Busca, Vescovo di Mantova, al Congresso Eucaristico nazionale di Matera svoltosi lo scorso settembre.

Assolutamente da non perdere, soprattutto per chi non avesse potuto presenziare di persona, "Vedere e ascoltare" di Arianna Giovannini, che sintetizza con grande freschezza i contenuti ma anche il clima e l'atmosfera del bell'incontro del 30 ottobre scorso con don Sandro Barbieri, da alcuni anni missionario ad Abol (Etiopia). Molto stimolante e anche provocatorio il richiamo al vedere e all'ascoltare in questo nostro tempo in cui, immersi nei "social", ci ritroviamo come mai soli, individualisti e ripiegati su noi stessi.

Aurora a pagina 9 ci presenta la proposta per la "Catechesi degli adulti - Anno 2022-2023", in cui verranno letti e analizzati i brani domenicali del Vangelo di Matteo (anno A). Questo potrà certamente prepararci al meglio alla partecipazione alla Santa Messa domenicale, perchè il brano del Vangelo proclamato possa illuminare tutta la nostra settimana.

A pagina 10 la seconda parte di "Litanie lauretane" di Chiara Lanza, con l’analisi di alcune invocazioni a Maria presenti in queste litanie.

Chiude il numero un pezzo che amo particolarmente, "Un’esperienza indimenticabile - Campeggio 2022" scritto dai giovani Letizia Bulbarelli e Giacomo Gozzi. Dopo due anni di sosta COVID la "magia del campeggio" si è compiuta nuovamente, come sempre, con tutta la sua ricchezza di episodi, aneddoti, relazioni ed emozioni che non si potranno mai dimenticare. Che bello!!!

E a questo punto: buona lettura a tutti!!!

Diapason - Ottobre 2022

Riprendiamo con entusiamo il nostro cammino pastorale dopo il tempo tradizionalmente dedicato alle vacanze, più o meno lungo che sia...

Lo riprendiamo con le grandi novità che stanno caratterizzando questi ultimi mesi della nostra storia parrocchiale, calorosamente accompagnati dal nostro Diapason ricco come sempre di emozioni e contenuti. E per questo impegno e fedeltà ringraziamo come sempre l'instancabile redazione.

I primi pezzi di Diapason ripercorrono in una sorta di "pellegrinaggio del cuore" proprio gli eventi occorsi negli ultimi mesi all'interno della nostra comunità parrocchiale.

"Sacerdote da cinquant’anni: Auguri, don Alberto! – 29 giugno 2022", aprendo il nostro numero, ripercorre le emozioni intime e comunitarie dell'incontro tenutosi in parrocchia a fine giugno per festeggiare il cinquantesimo anniversario dell’ordinazione presbiterale di don Alberto. Incontro che ha offerto lo stimolo per una riflessione che interpreta i sentimenti dell’intera comunità parrocchiale sul suo intenso e luminoso sacerdozio. E ci piace sottolineare ancora una volta qui il nostro grazie al Signore per il dono della guida pastorale di don Alberto, fratello e padre per tutti noi.

A pagina 2 troviamo "Giuramento di don Andrea - 1° settembre 2022", breve riflessione relativa al giuramento di don Andrea come nuovo parroco di S. Egidio-S. Apollonia, avvenuto proprio lo scorso 1° settembre.

Questa bella carrellata procede sempre a pagina 2 con "Festa di S. Egidio – 1° settembre 2022", breve resoconto su questo tradizionale momento di festa che si è provato delicatamente a riprendere dopo il periodo di vuoto causato dalla pandemia.

"Benvenuto tra noi, don Andrea!", che trovate a pagina 3, è un'intensa riflessione sull’ingresso di don Andrea come Parroco della nostra comunità celebrato la sera del 17 settembre: l'emozione di questo momento così importante è ancora forte in tutti coloro che vi hanno potuto partecipare.

A pagina 5 la seconda parte di "Misteri del Santo Rosario - misteri dolorosi", proposto dalla nostra Aurora. L'articolo presenta i misteri dolorosi con diverse riflessioni per ogni mistero, per come erano già state proposte lo scorso maggio durante la celebrazione comunitaria del Santo Rosario in Santo Spirito.

Chiara Lanza ci propone poi puntuale la sintesi degli argomenti trattati durante le ultime due sedute del nostro "Consiglio Pastorale - Riunioni del 7 giugno e dell’8 settembre 2022", importante per essere sempre informati sulle direzioni intraprese dalla nostra Comunità.

Interessante come sempre a pagina 9 il nostro Gruppo Missionario, con "ESSERE TESTIMONI" di Arianna Giovannini, che trae spunto dal messaggio di Papa Francesco per la Giornata Missionaria Mondiale 2022 (che cadrà il 23 ottobre) per una stimolante riflessione importante per tutti noi.

E, infine, l'invito a buttarsi entusiasti nella "Bellezza esagerata" dell’alta Val Paghera, che da 40 anni non smette di incantare i partecipanti al campeggio estivo. Una vera sorpresa per i giovani, una bella scoperta per i più "anziani".

Non ci resta che augurare una BUONA LETTURA A TUTTI!

 

 

Diapason - Pentecoste 2022

Lo Spirito Santo che forma e plasma la chiesa e ogni credente si è fatto nuovamente presente nel sacramento di questa Pentecoste, non facciamo mancare le nostre invocazioni perchè la nostra comunità possa sempre essere attenta, vivace e "colorata" in tutte le sfide di questo tempo non facile.

Diapason accompagna come sempre il percorso e non fa mancare spunti e stimoli...

La Redazione, con "Pentecoste ieri e oggi, grande e piccola" invita a soffermarci sul significato di una piccola/grande esperienza vissuta a fine maggio in Parrocchia, in Oratorio, dove la nostra comunità ha incontrato diverse famiglie cattoliche cingalesi di Mantova, per lo più abitanti sul territorio della nostra Unità Parrocchiale. Incontro semplice, spontaneo, che può dirci molto se sappiamo ascoltare...

"Fede e accoglienza - Il culto a Dio passa per la vicinanza al fratello" , riflessione proposta dal nostro Gruppo Missionario, si colloca pienamente nel clima pentecostale di questo semplice incontro.

Aurora, a pagina 3, presenta come sempre la sintesi degli ultimi due incontri di catechesi sul "Libro del Deuteronomio - La potenza di Dio", il libro che ci consegna la Legge di Dio e ci invita a diventare uomini nuovi nel Signore.

Elena Stranieri (misteri gaudiosi) e Chiara Lanza (misteri luminosi) con "Misteri del Santo Rosario" ci offrono la trascrizione delle meditazioni che hanno preparato e proposto alla Comunità parrocchiale durante le serate del Rosario dello scorso maggio.

E ancora Chiara Lanza, a pagina 7, propone un approfondimento delle "Litanie lauretane", per aiutarci a coglierne la ricchezza e a crescere nella comprensione della ricchezza e profondità del mistero di Maria, madre di Dio.

Ancora una promettente storia di apertura, accoglienza ed incontro ci viene raccontata a pagina 8, con il pezzo "Uniti in Cristo - Intervista al cappellano della comunità ucraina greco-cattolica di Mantova": si apre un nuovo capitolo della nostra storia parrocchiale e cittadina che potrebbe essere molto fruttifero, sta anche a noi renderci disponibili e aperti.

Arianna Giovannini, con "TESTIMONIARE OLTRE I CONFINI - Per una nuova missionarietà condivisa" trae spunto dal messaggio natalizio del 2021 di David Sassoli per offrire un'interessante riflessione sulla presenza delle tante barriere che dividono il mondo e sull’importanza di essere invece “Chiesa in uscita”, impegnata ad abbattere ogni muro.

Chiude questo numero a pagina 12 il pezzo "La sostenibilità delle nostre case" di Luca Capisani, che ci fornisce informazioni semplici e interessanti per meglio comprendere l'impatto ambientale di azioni che appartengono alla nostra vita di tutti i giorni.

Tanti auguri di un periodo ricco di Spirito Santo, e magari anche di un po' di meritata vacanza!

Buona lettura a tutti.

 

 

Diapason - Santa Pasqua 2022

E' Pasqua: Cristo è risorto, alleluja, è veramente risorto, alleluja!

Questa certezza illumini i nostri cuori e li faccia un po' meno pesanti per le vicende che continuano a offuscare il nostro orizzonte, scenari di guerra e di odio... Teniamoci stretta la speranza della nostra fede, e per quanto possibile facciamola risplendere attorno a noi.

E con questo auspicio diamo un'occhiata alla copertina di Diapason (che potete vedere riportata di seguito), una copertina che don Alberto ha definito provocante, e lasciamoci provocare dalle immagini evocative che ci vengono offerte!

A pagina 2 "Prospettive per la Chiesa mantovana dopo il COVID", spunti e riflessioni di don Renato Zenezini (parroco della comunità pastorale Sant’Anselmo) sulla situazione della nostra chiesa mantovana in uscita (speriamo!) dalla lunga stagione del COVID: l’angolazione personale di un prete che, come molti altri, si è trovato a vivere anche sulla propria pelle l’esperienza del covid con le comunità bloccate in non poche attività pastorali.

Arianna Giovannini e il Gruppo Missionario, in occasione del 25° anno dalla sua prematura scomparsa, ci propongono a pagina 3 "Pregare, lottare... Invano?", pezzo centrato sulla figura di don Claudio Bergamaschi, sacerdote missionario a São Mateus, figura significativa e ben nota alla nostra comunità, di quelle che generano frutto, richiamata un po' troppo presto alla casa del Padre.

"La libertà dell’uomo e l’amore di Dio" è la nuova tappa del percorso di approfondimento del libro del Deuteronomio, la cui sintesi ci viene puntualmente offerta in questo numero da Aurora.

A pagina 6 vi invitiamo a leggere l'intervista con il Vicario Generale dell’Esarcato Apostolico per i fedeli cattolici ucraini di rito bizantino residenti in Italia, che ci offre "Alcuni flash sui cattolici ucraini in Italia e a Mantova" in questo periodo così duro della loro storia civile e di fede.

Prosegue a pagina 8 la gustosa "Breve storia di un Cinema formato Mignon”, intervista ad Agostino Cenzato (tra i fondatori del Mignon), che racconta altri interessanti eventi della storia di tale Cinema.

Chiara Lanza a pagina 9 con "Consiglio pastorale parrocchiale: riunione del 10 marzo" ci propone la sintesi degli argomenti trattati durante l’ultima seduta del Consiglio pastorale parrocchiale.

"Uno sguardo sulle fragilità nel nostro territorio - Incontro del Gruppo Caritas parrocchiale" di Arianna Acerbi è invece il resoconto delle attività del CPS (Centro Psico Sociale) di Mantova, presentate dal Gruppo Caritas parrocchiale durante un recente incontro nella chiesa di S. Egidio.

"Attivare l’ingegno, progettare e realizzare il prossimo futuro" di Luca Capisani: nuova stimolante riflessione su cui vi invitiamo a riflettere, a partire da pagina 11.

Buona lettura, e tanti auguri di serene festività pasquali a tutti!

 

Diapason - Quaresima 2022

Prosegue il tempo della prova, sta appena appena calando il rumore della pandemia che il nostro cuore si fa pesante per gli echi di guerra provenienti dall'Ucraina. Rimettiamo le nostre aspettative nelle mani del Signore, e confidiamo che sappia saggiamente condurre in porto il progetto su questa nostra umanità travagliata...

Il tempo quaresimale ci offre chiavi di lettura importanti per questo periodo di prova, che anche il nostro Diapason ci aiuta ad approfondire.

In prima pagina don Alberto con il fondo "Quaresima a due facce" ci conduce in un approfondimento sul significato della Quaresima, ogni anno puntuale ma non per questo scontata. Tempo di gioia della conversione, perché ad ogni essere umano viene offerto gratuitamente il dono di una vita piena.

A pagina 2 Chiara Lanza ci relaziona puntualmente su "Consiglio pastorale parrocchiale: riunione del 18 gennaio": tante le tematiche e le iniziative toccate nella sessione online dello scorso gennaio, vi invitiamo a leggerle per esserne partecipi e, perchè no, protagonisti.

"Se Dio chiama: la testimonianza di Ernestina Cornacchia" è un focus di Beatrice Mondadori (per il Gruppo missionario) su questa bella figura tutta mantovana che ha fatto esperienza di missione e ne sa condividere con semplicità tutta la ricchezza.

A pagina 4 "Lo zincografo - Un pezzo di storia locale", pezzo a cura della nostra redazione, è l'intervista a un parrocchiano di altri tempi che ci racconta cose... lontane ma non troppo. Da non perdere.

Stimolante "La strada per ripartire", ampia riflessione di Luca C. sul percorso tortuoso e incerto di uscita dalla pandemia. Tante le fragilità nuove o potenziali, è importante comprenderle per prepararsi adeguatamente alla prossima ripartenza.

Proseguono in parrocchia gli incontri bisettimanali di catechesi per gli adulti centrati sul libro del Deuteronomio, e la nostra Aurora con il suo "Il Libro del Deuteronomio" ce ne propone come sempre una sintesi preziosa e approfondita. Opportunità da non perdere per chi sia impossibilitato a partecipare di persona (martedì, ore 18:30, dopo la messa vespertina).

Altro pezzo curioso e particolarmente piacevole a pagina 10 è "Breve storia di un Cinema formato Mignon - prima parte", che nuovamente ci permette di fare un tuffo nel passato della nostra parrocchia. Interessantissima (e inedita !) scoperta di un don Cesare Bonandi, pro-zio da parte di padre del nostro don Alberto, parroco di Sant'Apollonia nel lontano 1947. Bello pensare a questa continuità nel tempo...

Infine, ultima ma non certo ultima, la quarta di copertina della nostra Penelope, rappresentazione sfiziosa e ben fatta sulle parole chiave su cui si sta confrontando un gruppo di ragazzi della nostra parrocchia.

Bene... buona lettura a tutti!